Creative Team

MAURO SITURA

Nasce il 27 dicembre di circa due volte vent’anni fa, nell’interland milanese. Costruisce il suo successo mattone dopo mattone, con pazienza e progettualità, opponendo alle condizioni avverse la propria ferrea volontà.
“Non è stato facile muovere i primi passi nella vita in un ambiente dove il disagio, e la durezza che ne deriva, era l’unico patrimonio su cui contare. No, non faceva per me la scuola per metalmeccanici alla quale ero stato indirizzato. Non faceva per me fingere di essere quello che non ero. Io sognavo la bellezza, l’armonia… “.
Così, a quattordici anni, Mauro “tira fuori gli artigli” e dà uno strappo secco, iscrivendosi ad un istituto privato per parrucchieri.
E comincia la sua avventura. Siamo nel 1986, Mauro si presenta da Coppola e, superata una brevissima prova, viene assunto, da questo momento, nessuno lo ferma più. Nel 1990, gli viene affidato in toto il nuovo atelier di corso Garibaldi, frequentato immediatamente da celebri cantanti e showgirl sulla cresta dell’onda, diventa in men che non si dica un vero cultore dell’immagine.“Essere artisti è una gran dote, ma non basta. Ci vuole continuità, perseveranza, disciplina. Crescere senza invecchiare”. Da qualche anno è diventato testimonial artistico di Go Coppola, marchio franchising giovane, dinamico ed estremamente attivo per il quale Mauro prepara e crea due collezioni ogni anno chiamate Real Time. Sul palcoscenico dei suoi show, dietro le quinte delle più importanti sfilate e nel suo atelier di corso Garibaldi, Mauro Situra vive con amore appassionato un lavoro che ha scelto, voluto, creato.

MAURO SITURA

Nasce il 27 dicembre di circa due volte vent’anni fa, nell’interland milanese. Costruisce il suo successo mattone dopo mattone, con pazienza e progettualità, opponendo alle condizioni avverse la propria ferrea volontà.
“Non è stato facile muovere i primi passi nella vita in un ambiente dove il disagio, e la durezza che ne deriva, era l’unico patrimonio su cui contare. No, non faceva per me la scuola per metalmeccanici alla quale ero stato indirizzato. Non faceva per me fingere di essere quello che non ero. Io sognavo la bellezza, l’armonia… “.
Così, a quattordici anni, Mauro “tira fuori gli artigli” e dà uno strappo secco, iscrivendosi ad un istituto privato per parrucchieri.
E comincia la sua avventura. Siamo nel 1986, Mauro si presenta da Coppola e, superata una brevissima prova, viene assunto, da questo momento, nessuno lo ferma più. Nel 1990, gli viene affidato in toto il nuovo atelier di corso Garibaldi, frequentato immediatamente da celebri cantanti e showgirl sulla cresta dell’onda, diventa in men che non si dica un vero cult dell’immagine.“Essere artisti è una gran dote, ma non basta. Ci vuole continuità, perseveranza, disciplina. Crescere senza invecchiare”. Da qualche anno è diventato testimonial artistico di Go Coppola, marchio in franchising giovane, dinamico ed estremamente attivo per il quale Mauro prepara e crea due collezioni ogni anno chiamate Real Time. Sul palcoscenico dei suoi show, dietro le quinte delle più importanti sfilate e nel suo atelier di corso Garibaldi, Mauro Situra vive con amore appassionato un lavoro che ha scelto, voluto, creato.

ROBERTO FARRUGGIA

Maestro del taglio grazie all’incontro con il grande Aldo Coppola con cui dirige il salone di C.so XXII Marzo a Milano.
La sua lunga esperienza nel campo della bellezza lo ha portato a conoscere questo mondo a 360 gradi, dal trucco ai capelli, ed il suo naturale talento ad individuare le aspettative della clientela, sfumature che riesce a cogliere grazie ad un’attenta analisi dello stile e del linguaggio del corpo di ciascuna cliente, ha fatto si che oggi sia considerato una delle punte di diamante della Maison Coppola.
Un talento che non è passato inosservato all’occhio attento ed esigente delle grandi celebrities di casa nostra: Roberto Farruggia è oggi curatore d’immagine di molti personaggi dello spettacolo televisivo musicale e altro come Simona Ventura, e Laura Pausini.
Da Aldo Coppola ha imparato ad essere sempre alla costante ricerca di innovazione e di nuovi campi di sperimentazione, ragion per cui da qualche anno è anche direttore artistico dell’Accademia Go Coppola, un marchio del brand che punta tutto sulla velocità e sull’essenzialità dei tagli, dove Roberto studia insieme ai sui collaboratori i segreti di una ricerca creativa, tecniche e conoscenze da trasmettere a sua volta ai coiffeur pronti a condividere lo stesso entusiasmo.